Con le tradizionali applicazioni software, l’utente deve prima acquistare il software come pacchetto e poi deve installarlo sul proprio computer. La licenza del software inoltre limita il numero di utenti e/o dispositivi su cui utilizzare il software. Con un “software as a Service” gli utenti non necessitano di acquistare, installare, gestire e aggiornare alcun software, e l’accesso alla piattaforma è molto semplice: c’è solo bisogno di una connessione internet.